Milano Moda
Milano Notizie
 
PRIMO PIANO

IL DESIGN A MILANO È ECO

In esposizione al Salone del Mobile un design eco-sotenibile

Mai come nell’edizione 2010 la settimana del design è all’insegna della responsabilità ambientale. Dalle grandi aziende di arredamento ai giovani designer, tutti hanno presentato oggetti realizzati con materiale riciclato e progetti con produzione ad impatto zero.

Arredi indoor e outdoor inseriti in un contesto di eco-design che vede nella salvaguardia delle risorse esistenti l’opportunità di contribuire in maniera personale e creativa alla riduzione dell’impatto ambientale.

Un esempio perfetto sono gli oggetti di arredo di tre donne designer Cristina Merlo, Angela Mensi e Ingrid Taro di Ricrea, che decidono di reinterpretare in maniera assolutamente ironica le abbondanti eccedenze dei processi di produzione industriali.

Poltrone bianche, pouf arancioni e divani verdi, realizzati con materiale plastico interamente recuperato da processi di lavorazione industriali, sono pronti ad arredare spazi interni ed esterni in maniera eco.

Se parliamo di riciclo, ecco il nuovo e curioso progetto dello studio VicoloPagliaCorta. Per il Salone del Mobile si sono spinti oltre ai loro classici piccoli oggetti ed accessori. Hanno realizzato, infatti, una serie limitata di 25 sgabelli prodotti artigianalmente in rovere. Il piano di seduta è una mattonella composta da 380 tasti recuperati dai “Mac” dimessi. Un mosaico unico costruito per simboli, lettere e numeri.

Il design sostenibile porta la firma anche dell’architetto Giorgio Caporaso. Ha creato "Mattoni", un sistema di moduli sovrapponibili, da assemblare e smontare con facilità per ridefinire e riprogettare gli spazi di casa e ufficio ogni volta che serve ed il tutto realizzato con materiali ecologici, biodegradabili e riciclabili.

Le composizioni possibili sono molteplici, praticamente illimitate ed estremamente personalizzabili per forma, finiture estetiche e colori. Pareti, librerie, schermi divisori che si vanno a comporre sono leggeri, autoportanti e molto funzionali.

Il cartone riciclato, materiale leggero, resistente e riciclabile al 100%, è l’elemento base utilizzato per la realizzazione della linea green design dello Studio Caporaso. Una linea che arreda con gusto e personalità, ma con un occhio attento alla sostenibilità del nostro pianeta. Ma il connubio natura e design non si ferma qui: il sistema "Mattoni" è, infatti, dotato di un modulo speciale che consente di coltivare un angolo di verde all’interno della propria libreria.

E se parliamo di natura non possiamo non parlare del “Frutteto Urbano” proposto da aMAZElab. In occasione dell’evento 'Green Island', la stazione Garibaldi si è trasformata in un piccolo bosco urbano. Disegnato dall’architetto olandese Ton Matton, il frutteto colorato composto da decine di alberi da frutto, si alimenta autonomamente in maniera eco-sostenibile.

GALLERIA FOTOGRAFICA

La fotogallery necessita di JavaScript e Flash Player. Scarica Flash qui .

   
Autore: Valentina Rizzotti
18/04/2010 - 17:59:00
 
Search:  
Il design a Milano è eco
Foto: Il design a Milano è eco
ADV Milano Stile
Quotidiano di notizie, eventi ed attività
Registrato presso il Tribunale di Milano con il n° 521 del 15/09/2008
Direttore Responsabile: Gianluca Grossi
Edito da Milano Web Publishing Snc  -  Web Hosting Company: Aruba SpA